Sito ufficiale della FIM-CISL di Frosinone

Organismi

La Fim-Cisl è governata a livello Territoriale da una serie di organismi che ne regolano e guidano la vita democratica. Sono:

  • il Congresso

  • il Consiglio Generale

  • il Comitato Esecutivo

  • La Segreteria

  • il Collegio dei sindaci revisori dei conti

La medesima struttura è rispecchiata ai livelli Regionale e Nazionale.

Per saperne di più sulla struttura e le funzioni degli organismi, vai alla Sezione Statuto.

È il massimo organismo deliberante della Fim, che determina gli orientamenti generali dell’organizzazione, si pronuncia sull’attività degli organismi dirigenti centrali, elegge il Consiglio generale, i Collegi dei sindaci, i delegati al Congresso confederale della Cisl. È convocato di norma ogni 4 anni. Il Congresso è costituito dai delegati eletti dai Congressi all’interno delle Aziende.

È l’organismo deliberante tra un Congresso e l’altro. Si riunisce almeno due volte l’anno e interpreta le linee stabilite dal Congresso. In particolare, elegge il Segretario generale, la Segreteria Territoriale, il Comitato esecutivo Territoriale e i propri rappresentanti nel Consiglio generale confederale, convoca il Congresso, approva i regolamenti statutari.

Provvede all’attuazione delle decisioni del Consiglio generale, discute e approva il bilancio dell’organizzazione, segue le attività e politiche contrattuali a livello Territoriale, coordina le politiche organizzative e dei servizi. È composto dalla Segreteria Territoriale e da un numero di componenti deciso dal Consiglio generale a maggioranza qualificata.

Rappresenta tutta la Fim e assicura il normale funzionamento della Federazione attuando le decisioni degli organismi deliberanti. La Segreteria è composta dal Segretario generale e da almeno altri 2 componenti, eletti dal Consiglio generale.